Introduzione:

Nel mondo digitale di oggi, la velocità e le prestazioni di un sito web sono fondamentali. Se gestite un sito WordPress, sapete quanto sia importante avere pagine veloci e reattive. Aumentare le Prestazioni di un Sito WordPress è fondamentale se si vuole ottenere buoni risultati nel ranking di Google. Ovviamente avrà un impatto positivo anche sull’esperienza degli utenti e sul funzionamento del vostro “funnel”, qualunque esso sia.

Page Speed Insights, uno strumento essenziale per analizzare e migliorare le prestazioni del vostro sito, è uno strumento gratuito messo a disposizione da Google per capire quali sono le criticità. E per ottimizzare ulteriormente il vostro sito, scoprite Perfmatters, il plugin che promette di rivoluzionare la vostra esperienza su WordPress.

Capire Google Page Speed Insights

Google Page Speed Insights non è solo uno strumento di analisi; è un vero e proprio consulente per le prestazioni del tuo sito web. Vediamo come può aiutarti a ottimizzare il tuo sito WordPress.

1. Analisi Dettagliata della Velocità di Caricamento: Page Speed Insights valuta ogni aspetto che influisce sulla velocità del tuo sito. Dal tempo di caricamento del primo byte (TTFB) fino al rendering completo della pagina, ogni elemento viene analizzato per identificare i colli di bottiglia.

2. Comprensione del Core Web Vitals: Questo strumento fornisce anche informazioni sui Core Web Vitals, un insieme di metriche specifiche di Google focalizzate sull’esperienza utente, come la più grande pittura contenuta (LCP), il primo input delay (FID) e la stabilità visiva cumulativa (CLS). Ottimizzare questi aspetti è cruciale per un buon posizionamento su Google.

3. Suggerimenti Personalizzati per il Tuo Sito: Dopo l’analisi, Google Page Speed Insights fornisce una lista di azioni consigliate. Queste possono variare da modifiche minori, come ottimizzare le immagini, a interventi più complessi come la riduzione del codice JavaScript.

Scegli il giusto tema

Il tema che scegli, oltre al numero ed alla qualità dei plugin, è fondamentale. Se vuoi sapere quali sono i migliori temi per WordPress nel 2024, puoi leggere questo articolo.

Non sottovalutare l’importanza dell’Hosting

Prima di parlare di plugin che possono aiutare, ricorda che (a parità di set up) l’hosting può fare la differenza. Ho già parlato di questo tema in diversi articoli, in particolare questo.

Perfmatters – Il Tuo Alleato per le Prestazioni WordPress

Perfmatters è il miglior plugin per aumentare le prestazioni di un sito wordpress

Dopo aver compreso come Google Page Speed Insights può aiutarti a identificare i punti critici del tuo sito WordPress, è il momento di intervenire con soluzioni concrete. Perfmatters si propone come uno strumento indispensabile in questo processo. Vediamo come.

Script Manager: Gestione Intelligente degli Script

Il cuore di Perfmatters è lo Script Manager, che ti permette di disabilitare script e CSS su specifiche pagine. Questo significa che puoi impedire il caricamento di file pesanti laddove non sono necessari, alleggerendo così il carico della tua pagina e aumentando la velocità di caricamento.

Ottimizzazione delle Risorse e Riduzione delle Richieste HTTP:

Perfmatters offre diverse opzioni per ottimizzare le risorse del tuo sito. Dalla riduzione delle richieste HTTP attraverso il caricamento differito di immagini e script, fino alla minimizzazione di HTML, CSS e JavaScript, ogni funzionalità è progettata per velocizzare il tuo sito.

Funzionalità di Database e Hosting: Pulizia e Manutenzione

Un database pulito è un database veloce. Perfmatters include funzioni di pulizia del database che eliminano dati superflui come revisioni di post, bozze automatiche e commenti spam. Inoltre, offre funzionalità di hosting per garantire che il tuo sito sia sempre veloce e reattivo.

Miglioramenti dell’Usabilità per una Migliore Esperienza Utente:

Perfmatters va oltre la semplice velocizzazione del tuo sito. Include anche funzionalità per migliorare l’usabilità, come la disattivazione di emoji e embeds, riducendo ulteriormente il tempo di caricamento e migliorando l’esperienza complessiva dell’utente.

Vai al sito di Perfmatters

Conclusione

Migliorare le prestazioni del vostro sito WordPress non è mai stato così semplice. Con Google Page Speed Insights per l’analisi e Perfmatters per l’ottimizzazione, potete fare un salto di qualità significativo e raggiungere quei tanto sperati “valori verdi” nei report.


Visto 37 volte
Luca Ottolini

Ciao! Sono Luca, Freelance dal 2002. Sviluppatore front-end, grafico, risolutore di problemi. Sviluppatore WordPress esperto certificato @ Codeable.io, innamorato delle cose belle e veloci, sia nel lavoro che nella vita reale. Se stai cercando qualcosa che abbia un bell'aspetto e che vada veloce... continua a leggere