Digitalizzare diapositive è un’operazione che un fotografo professionista sa fare alla perfezione.

Se anche tu come me hai ereditato una collezione di vecchie diapositive e le vuoi digitalizzare, il fotografo potrebbe non essere un’alternativa percorribile (io ne ho circa 50 caricatori, pari ad almeno 2.500 immagini. Anche il più economico dei fotografi mi costerebbe un rene).

Scegliere quali diapositive tenere e quali diapositive digitalizzare potrebbe essere una seccatura, soprattutto senza lo strumento adatto.

Qui intendo darti alcuni consigli, basati sulla mia esperienza e sui prodotti che ho utilizzato io per ottenere lo scopo. A dir la verità l’ho ottenuto solo in parte perchè vista la mole di lavoro che è comunque necessaria ho iniziato a digitalizzare diapositive utilizzando questi strumenti ma sono ben lontano dalla conclusione.

Sono però riuscito a digitalizzare le diapositive a cui tenevo di più, e piano piano importerò anche le altre.

Gli strumenti a mio avviso indispensabili se vuoi arrangiarti senza impazzire sono due: un visore per diapositive ed uno scanner per diapositive/negativi.

Ho valutato parecchie opzioni, soprattutto per quanto riguarda il rapporto qualità/prezzo dello scanner (non mi serviva un risultato esagerato ma nemmeno una schifezza).

 

Visore per diapositive

Ti servirà sì lo scanner, ma se non vuoi:

  • sfoderare il vecchio proiettore di diapositive, magari con tanto di telo
  • diventare cieco guardando ogni diapositiva in controluce
  • imprecare in sanscrito 🙂

ti consiglio di valutare anche l’acquisto di un visore per diapositive. Così in un attimo potrai scremare le belle da quelle che… magari le faccio dopo.

Semplice ma efficace, questo visore fa quello che deve fare e costa meno di 50 euro.
Semplice ma efficace, questo visore fa quello che deve fare e costa meno di 50 euro.

Io ne ho scelto uno semplice ma molto efficace

Kaiser Fototechnik diascop 4

Niente di digitale, niente di complesso, un puro e semplice visore per le tue diapositive. Le inserisci, in un attimo capisci se vale la pena digitalizzarle, e via con la successiva.

Acquistalo su Amazon

Scanner per diapositive

Plustek Optic Film Of8100 Scanner, Blu

Non è lo scanner più figo del reame, ma fa il suo lavoro bene ed in tempi relativamente brevi. Potrai digitalizzare le tue diapositive e godertele sul tuo Mac o Pc
Non è lo scanner più figo del reame, ma fa il suo lavoro bene ed in tempi relativamente brevi. Potrai digitalizzare le tue diapositive e godertele sul tuo Mac o Pc

Lo scanner di Plustek è specificamente progettato per digitalizzare diapositive e negativi. In dotazione ti danno sia il telaietto per mettere fino a 6 diapositive, che va inserito nella fessura. Ad ogni “clic” sei pronto per acquisire una foto.

Lo scanner e la sua dotazione. Ovviamente c'è anche il software (Silverfast 8)
Lo scanner e la sua dotazione. Ovviamente c’è anche il software (Silverfast 8)

Il software in dotazione, almeno quello in versione Mac, è piuttosto datato (come le diapositive, del resto) e sicuramente migliorabile, ma puoi decidere di limitare al minimo le opzioni di importazione ed eventualmente processare le diapositive digitalizzate con Photoshop, in un secondo momento.

Le caratteristiche dello scanner per diapositive di Plustek

  • 7200 dpi di risoluzione
  • intensità di colore a 48 bit
  • hardware a 64 bit e supporto software
  • funzione avanzata “Multi-Exposure” per immagine di qualità
  • USB 2.0 ad alta velocità di connessione

Vuoi vedere come funziona?

Video su come digitalizzare diapositive (o negativi) con lo scanner Plustek

Acquistalo su Amazon

Oltre allo scanner di Plustek, che ha un costo di circa 200 euro, trovi molte alternative per spendere meno (non te lo consiglio) oppure… di più.

 

Film 2 SD è dotato di slot per schede SD, in modo da poter eseguire la scansione direttament su SD, SDHC e micro SD card senza bisogno di un computer. Film 2 SD è dotato di una scheda SD da 1GB. Se si dispone di un computer, è anche possibile collegare Film 2 SD utilizzando il cavo USB in dotazione. Quando è collegato al vostro Mac o PC, Film 2 SD è un pratico lettore di schede SD, in modo da poter trascinare le foto dalla scheda sul vostro disco rigido.
Film 2 SD è dotato di slot per schede SD, in modo da poter eseguire la scansione direttament su SD, SDHC e micro SD card senza bisogno di un computer. Film 2 SD è dotato di una scheda SD da 1GB. Se si dispone di un computer, è anche possibile collegare Film 2 SD utilizzando il cavo USB in dotazione. Quando è collegato al vostro Mac o PC, Film 2 SD è un pratico lettore di schede SD, in modo da poter trascinare le foto dalla scheda sul vostro disco rigido.

Un prodotto di grande valore, anche se di fascia più alta rispetto al Plustek visto prima, è lo ION Diascanner FILM2SD. Costa quasi il doppio (circa 400 euro), ha un comodo visore (non pensare però che eviti l’acquisto di quello analogico, perchè questo ha comunque bisogno di generare un’anteprima, e devi inserirlo nello slot del caricatore…). Ti consente di vedere, digitalizzare diapositive e memorizzarle su scheda SD.

In pratica puoi acquisire le diapositive anche senza Mac/Pc e trasferirle sul computer (o dove vuoi) già in formato digitale.

Questo scanner é ideale per le pellicole negative 35 mm e le diapositive, facendo rinascere le vecchie foto. Con una risoluzione di 5 megapixel di 2592 x 1680, lo scanner Film 2SD MK2 é estremamente preciso e semplice da utilizzare. Permette di visualizzare sullo schermo LVCD da 3,2″ le inquadrature, per poi trasferirle direttamente sulla scheda SD di 1 GB, senza bisogno di un computer per farlo funzionare.

Acquistalo su Amazon
WooCommerce