Perchè Philips HUE per l’ufficio di un grafico? Cos’è Philips Hue?

hue-room-colorz

Esistono centinaia di soluzioni per illuminare, ovvio, ed esistono migliaia di combinazioni possibili per dare luce alla propria stanza. La corretta illuminazione aiuta non solo vista e concentrazione, ma contribuisce al buon umore (cerca “cromoterapia” su Google, se non ne hai mai sentito parlare).

Le luci a led hanno ormai soppiantato le luci alogene e le (pochissime) lampadine incandescenti rimaste. Ce ne sono di molto belle, che ovviano al problema della temperatura del bianco e danno la possibilità (spesso tramite telecomandi forniti insieme ad ogni lampadina / striscia di led) di cambiare colore, intensità ed altri parametri.

Ultimamente ho deciso di provare una cosa simile ma decisamente più completa: Philips HUE, una linea di lampade a led che si collegano, tramite un “bridge”, tra di loro ed alla tua rete LAN. Il risultato? Una FIGATA pazzesca. Al punto da diventare “addictive”, ovvero: crea dipendenza, e ne vuoi sempre di più 🙂

Hue
La gamma HUE di Philips include il Bridge ed una serie di luci di vario genere. Queste sono solo alcune.

Ho iniziato con un kit “base” che include due lampade bianche con attacco E27 (quelle per i portalampada “classici”) ed il bridge, ed ho aggiunto subito una luce da tavolo multicolore (Hue GO) che all’occorrenza può funzionare anche senza fili (puoi, ad esempio, portarla in giardino o alla lezione di yoga).

Il Kit base bianco include il bridge e due lampadine a LED con attacco E27
Hue Go è una lampada multicolore da tavolo, che si ricarica e può essere usata anche senza fili.

L’alternativa è partire dal kit che include il bridge e tre lampade bianche e a colori. Costa un po’ di più del kit bianco, ma ha una lampada in più e la lampada da tavolo può aspettare il secondo giro 🙂

Lo starter kit con bridge e 3 lampade a led e colori.

 

Il bridge controlla fino a 50 luci (puoi tranquillamente gestire una casa di medie dimensioni) e le luci sono selezionabili singolarmente o in gruppo. La parte più divertente, interessante e geek di tutto ciò è che potrai controllare tutte le luci Hue collegate al tuo bridge tramite un app sul tuo telefono o sul tuo palmare. E se hai iOS potrai comandarle tramite Siri!

Controlli le luci di tutta la casa dal tuo telefono. E le controlli davvero: cambi i colori, le scene, le intensità… Fantastico.

Tramite l’app puoi creare le tue Scene, ovvero combinazioni predefinite di luci, intensità e colori per ciascun faretto. Potrai richiamare le scene con un semplice tocco on con un semplice comando vocale a Siri.

Il Faretto Hue. Puoi sostituirlo alle tue attuali lampade a LED in pochi secondi.

Posso scrivere di Hue all’infinito ma niente può descriverne la semplicità d’uso e la differenza di luce che porta all’interno della stanza. Per quanto mi riguarda ho già ordinato due faretti multicolore da sostituire ai led “standard” che ho attualmente per fare il secondo step. Nei mesi successivi, poco alla volta, farò una migrazione completa e comanderò le luci  tutto il mio piccolo appartamento, quindi anche dell’ufficio, grazie a Hue 🙂

Ti elenco solo alcuni del prodotti che ho già messo nella mia lista dei desideri.

Striscia di LED da 2mt Hue

Non pensare alle classiche “cinesate” da pochi euro. Questa striscia di LED illumina davvero, oltre a collegarsi al bridge di Philips Hue

Lampada da tavolo “Bloom”

La lampada Bloom della line Hue valorizza gli ambienti della tua abitazione e proietta una luce dall’effetto straordinario

Telecomando Tap

Questo lo voglio anche solo per capire come diavolo funziona: dicono che non necessiti di alimentazione. Nè batteria né corrente, si ricarica usandolo… Spaziale. E poi fa sempre comodo avere un interruttore “classico” a portata di mano. Anche se di classico questo ha ben poco, perché lo puoi tenere in tasca e tramite i tre pulsanti ti consente di controllare luci, scene ecc…

Controlla gli scenari luminosi delle lampadine Hue Puoi usarlo come telecomando o montarlo a parete Non servono batterie: si ricarica mentre lo usi Installazione facile e veloce: niente cavi e batterie Telecomando wireless per controllare le luci Hue 4 pulsanti configurabili Montaggio su un piano o a parete

Mi fermo qui non perché la gamma sia finita, ma perché altrimenti finiscono i soldi 🙂